DIALOGO TRA CITTADINI E P.A.

Un buon dialogo con i cittadini è alla base di un buon governo del territorio. A chi amministra servono sostegno e aiuto concreto da parte della cittadinanza, attraverso idee e proposte da portare avanti in Consiglio Comunale. È importante perciò far partecipare al confronto le diverse anime della città, perché ognuna mostri il suo punto di vista, dal mondo del volontariato all'universo delle startup, dalla rete del commercio ai residenti delle periferie.  "La libertà è partecipazione", sosteneva Gaber.


PROPOSTE

- Istituire e organizzare con regolarità gruppi di ascolto tra i 9 Municipi e i cittadini, le associazioni, i diversi enti presenti sul territorio per favorire lo scambio di idee, la segnalazione di esigenze, il bisogno di interventi, l'individuazione di soluzioni e il suggerimento di progetti;

- Stipulare convenzioni con Centri di Assistenza Fiscale (CAF) e patronati per creare una rete di "Sportello amico" per il disbrigo di pratiche comunali; 

- Incentivare l'uso dei social network istituzionali per sfruttare un canale di comunicazione low budget ed alla portata di tutti, senza censure e senza bloccare chi contesta l'amministrazione in maniera  civile ed educata, a differenza di quanto succede con l'attuale giunta comunale. Sviluppare il canale Telegram per comunicazioni di servizio più immediate rivolte ai cittadini (allerta meteo, incidente stradale, lavori in corso, etc).

Alessandro De Chirico

ALESSANDRO DE CHIRICO

ELEZIONI COMUNALI MILANO 2021

Menu