CULTURA

Una delle strategie essenziali per intervenire sul problema delle periferie degradate è il rafforzamento di una cultura diffusa sul territorio e non concentrata solo nel cuore della città, dove hanno sede i grandi teatri e i musei.   


Proposte:

- Organizzare con maggiore frequenza eventi culturali e ricreativi nei diversi quartieri, quali Notte Bianca a tema, esibizioni di artisti di strada, concerti per i giovani;

- Realizzare un grande parco museo diffuso in uno dei quartieri da rifunzionalizzare (esempio, Città Studi) dove creare atelier per ospitare gratuitamente artisti emergenti che in cambio donerebbero un'opera alla città di Milano;

- Replicare e diffondere iniziative come il Market Sound, un festival musicale che ha trasformato i Mercati Generali, in via Lombroso, in un nuovo centro di aggregazione in un'area periferica  poco abitata;

- L'area, che nel 2015 è stata riqualificata diventando il punto sociale di riferimento dell'estate, ha accolto per tre mesi concerti, street food, spettacoli per bambini e tornei sportivi, eventi e divertimento. Il recupero di molti luoghi abbandonati ubicati in zone periferiche darà un nuovo modello di sviluppo territoriale, fruibili tutto l'anno dalla comunità;

- Rendere più centrale il ruolo delle biblioteche, facendole diventare nuovi poli di produzione culturale;

- Sostenere i teatri indipendenti, amatoriali e parrocchiali che possono organizzare iniziative come il Teatro Sotto Casa. Coinvolgere queste realtà teatrali operanti sul territorio milanese in iniziative più specifiche dei Municipi;

- Organizzare laboratori teatrali nelle scuole: la recitazione utilizzata come strumento di crescita sociale;

- Promuovere il brand Milano e la cultura milanese organizzando rassegne dal richiamo internazionale con l'obiettivo di rilanciare il turismo.

Alessandro De Chirico

ALESSANDRO DE CHIRICO

ELEZIONI COMUNALI MILANO 2021

Menu