L’ecomostro di piazza XXIV maggio

L’ecomostro di piazza XXIV maggio

Com’è strana la politica! Uno dei primi provvedimenti dell’amministrazione Pisapia fu l’abbattimento di una porzione dell’ecomostro di piazza Piemonte perché, si disse, la struttura stonava con la piazza e con il teatro Nazionale. A distanza di meno di tre anni la stessa amministrazione, così attenta alla salvaguardia del territorio e dell’ambiente (…), cambia completamente rotta e autorizza dei lavori di un chiosco, su suolo pubblico e di proprietà demaniale, senza che nel rendering di presentazione della nuova piazza ve ne fosse traccia. Che cos’ha piazza XXIV maggio di diverso da piazza Piemonte? I dazi doganali sono meno belli del teatro Nazionale? Per il momento l’amministrazione comunale non ha dato risposte alle lamentele dei cittadini e, intanto, il chiosco del pesce ha riaperto i battenti.

http://vigentino.milanotoday.it/porta-ticinese/chiosco-pesce-darsena-24-maggio.html

http://baggio.milanotoday.it/pisapia-ecomostro-pensilina-piazza-piemonte.html

 

Processed with Moldiv

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *