BASTA MORTI DELLA STRADA: RACCOLTE LE PRIME 100 FIRME  

BASTA MORTI DELLA STRADA: RACCOLTE LE PRIME 100 FIRME  

Milano, 4 ottobre 2015 – Questa mattina, alla festa di via Monte Rosa, ho iniziato una raccolta firme per la richiesta di messa in sicurezza degli incroci pericolosi di via Domenichino. Il susseguirsi di incidenti molto gravi, addirittura mortali, non sono bastati per un intervento deciso dell’attuale amministrazione comunale. Le zone 30 km/h non servono a nulla se non accompagnate da interventi volti a ridurre la velocità di macchine che sfrecciano in vie secondarie, ma molto importanti per lo snellimento del traffico di quartiere. In 3 ore ho raccolto circa un centinaio di firme di residenti del circondario. È solo l’inizio perché in settimana, con l’aiuto di alcuni volenterosi, girerò le portinerie del quartiere per lasciare volantini esplicativi della mia iniziativa accompagnati dai fogli per la raccolta firme. Al link sono scaricabili entrambi http://www.alessandrodechirico.it/ale/piu-sicurezza-agli-incroci-stradali-di-via-domenichino/#.VhEo2RPtmko. Inoltre, vorrei lanciare un appello alla signora Cristina – il cui marito è deceduto nel maledetto incrocio tra via Domenichino e via Ravizza – affinché mi...
Disservizi ATM e maltempo paralizzano una Milano abbandonata a sé stessa e in balia delle calamità naturali

Disservizi ATM e maltempo paralizzano una Milano abbandonata a sé stessa e in balia delle calamità naturali

Milano, 23 settembre 2015 – Prima pioggia autunnale e Milano paralizzata! Autobus imbottigliati nel traffico e rallentati da strade di periferia completamente allagate per l’inesistente manutenzione di tombini e fognature. Rami caduti a terra perché non vengono fatte le potature. L’assessore all’immobilità è troppo impegnato con le biciclette per occuparsi del logoramento dei binari della metropolitana. Oltre alla M2, anche l’M5 ha subito gravi disservizi a causa di un guasto tecnico a cui ATM non ha posto rimedio in tempi brevi. Gli annunci che segnalavano il servizio di navetta da San Siro a Lotto erano solo in italiano con turisti ignari di cosa stava accadendo. Da San Siro a Centrale un’odissea di un’ora e venti minuti. Tra l’altro, l’azienda non ha ancora posto rimedio ai tanti furbetti – o “portoghesi” – che approfittano dell’assenza di personale nelle stazioni automatizzate della M5. C’è pantalone che paga per...
AGGRESSIONE IN CASEGGIATO ALER DI VIA BELINZAGHI

AGGRESSIONE IN CASEGGIATO ALER DI VIA BELINZAGHI

Milano, 26 agosto 2015 – Reputo gravissime le dichiarazioni della presidente della commissione casa di zona 9, Simona Fregoni, in riferimento all’aggressione subita dal portavoce del comitato inquilini di via Belinzaghi 1. Con il buonismo tipico della sinistra si vuole minimizzare un bruttissimo episodio di violenza derubricandolo invece a “problemi di comunicazione” – come dichiarato dalla rappresentante comunale in un’intervista a Il giorno del 25/8 -. Noi siamo per la legalità e per la sicurezza. Questo è l’ultimo episodio di scarsa sicurezza nelle periferie abbandonate da Pisapia e Granelli. Dopo l’allontanamento delle pattuglie miste Esercito/FFOO voluto dalla giunta di centrosinistra, i quartieri popolari sono tornati ad essere luoghi insicuri. Le sentinelle della legalità dei quartieri ALER sono uno dei pochi baluardi rimasti nelle periferie e dovrebbero essere premiate con una medaglia e non schernite perché chiedono il rispetto della legge e delle normali regole di...