Auguro a Milano un 2015 superlativo!

Auguro a Milano un 2015 superlativo!

Il 2015 è per Milano e per i milanesi un anno cruciale almeno per due motivi.
Il primo è legato alla riuscita di Expo. Dopo 10 anni di preparativi la città deve correre per presentarsi pronta all’appuntamento planetario. Non mi voglio soffermare sui progetti che via via sono stati ridimensionati dall’amministrazione Pisapia che si è trovata, suo malgrado, a dover portare avanti un evento di questa portata ereditato dalla giunta Moratti e a cui non ha mai creduto, anche perché una parte dell’elettorato rossarancione è contro tutto ciò che significa progresso. Mi riferisco agli ambienti anarchici e ai no-tutto che negli ultimi mesi dell’anno passato hanno messo a ferro e fuoco la città. Innegabile che lo stato di degrado e di scarsa sicurezza in cui versa la città è una delle priorità a cui porre rimedio. Vogliamo ospitare milioni di turisti con accattoni prepotenti ad ogni semaforo? Vogliamo permettere che i nostri ospiti vengano importunati e derubati senza che nessuno muova un dito? Expo è una grande occasione per dare una nuova spinta all’economia meneghina, non lasciamocela scappare!
Il secondo motivo per cui il 2015 è un anno di fondamentale importanza è prettamente politico. L’anno prossimo ci saranno le elezioni comunali. Tutti i milanesi perbene aspettano il voto con trepidazione per porre fine alla sciagurata esperienza di un’amministrazione che ha fatto così poco. Il mio punto di vista è ben chiaro. Chiedo a ognuno di voi: cosa pensate dell’operato di Pisapia e kompagni?
Mentre nel centrodestra si litiga e si cercano soddisfazioni personali, con il comitato civico Milano Merita, capitaneggiato da Giulio Gallera, stiamo mettendo delle importanti basi per offrire alla città una competente e valida alternativa di governo. Se anche tu hai a cuore Milano, mettiti in gioco e dai il contributo: ti aspettiamo!
Auguro a me e ai miei cari che il 2015 sia un anno indimenticabile, ma lo auguro soprattutto a Milano, con la speranza che si possa presto rialzare per tornare a primeggiare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *